L’ermeneutica del libero soggetto

Leave a comment

Tesi di laurea di Marco SerratoreL’ermeneutica del libero soggetto.

Università di Catania, relatore: Prof.ssa Sara Condorelli.

Dall’Introduzione:

L’esistenzialismo ateo è ormai affare sartriano mentre lo pseudo-esistenzialismo heideggeriano si fa ermeneutica ontologica. Può dunque, da tali basi fenomenologiche, l’ermeneutica farsi esistenzialismo? Può l’esistenzialismo sartriano risolversi in un’ipotetica, quanto improbabile “ermeneutica del libero soggetto”, del tutto antitetica all’antisoggettivismio gadameriano? Che cosa deve essere il libero soggetto sartriano per poter sostituire in ambito ermeneutico il debole interpretante gadameriano? A tali questioni cercheremo di rispondere nel corso del seguente lavoro, attraverso un’attenta lettura dei testi sartriani, La trascendenza dell’Ego (1936) e L’Essere e il Nulla, scritti anteriori alla publicazione del manifesto dell’ermeneutica gadameriana: Verità e Metodo (1960).