Sitosophia

Emily Dickinson

AP Photo/Amherst College Archives and Special Collections, and the Emily Dickinson Museum

Indefinibile leggerezza e inafferrabilità sono attributi che possono attenere sia alla lirica sia all’iconografia di Emily Dickinson (1830-1886). All’unico ritratto fotografico esistente finora si aggiunge un nuovo, rarissimo dagherrotipo, reso pubblico dagli archivi dell’Amherst College dopo 5 anni di studi. L’immagine rappresenta la poetessa a fianco dell’amica Kate Scott Turner e risale probabilmente al 1859 o al 1860, alla vigilia del periodo più fecondo della sua produzione.