Sitosophia

«Al margine degli atti»

Per Emil Cioran «l’incontro con Dio risiede forse nell’atto di scrivere».Egli non rinnega nulla di quanto scritto, perché «alle cose che si sono espresse si crede un po’ meno. Perché esse si distaccano da voi, a partire dal momento in cui le avete scritte». L’intervista a Cioran è di Patrice Bollon ed è tratta dal documentario realizzato da Bernard Jourdain (qui la prima parte).