Neuroni e circuiti. L’intelligenza artificiale tra filosofia e scienza

Leave a comment

Tesi di laurea di Davide Dell’Ombra: Neuroni e circuiti. L’intelligenza artificiale tra filosofia e scienza.

Università di Catania, relatore: Prof.ssa Sara Condorelli, 2005.

Dall’Introduzione:

Sono tante le cose – verità, fatti, nature – che ignoriamo. Fra queste vi è la nostra stessa intelligenza. Ma i problemi ancora aperti nell’ambito dell’intelligenza naturale non hanno impedito l’affermarsi del progetto di Intelligenza Artificiale. Una questione che qui vorrei collegare a quella dell’identità stessa della filosofia oggi: si parla della sua fine, della dissoluzione del campo d’indagine della filosofia, invaso da altri saperi del tutto nuovi. La filosofia è troppo «tecnica»? Ha invaso indebitamente il campo specifico della scienza? Quale è l’ambito dei saperi e della realtà di cui la filosofia si deve occupare? Nemmeno i filosofi sanno dare risposte univoche a tali questioni, soprattutto riguardo l’oggetto d’indagine del loro stesso lavoro, in quanto pressoché ogni buon filosofo delinea sempre un proprio specifico campo d’indagine nell’introdurre il proprio pensiero, o addirittura propone un nuovo modo di concepire i confini della filosofia criticando i precedenti.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.