Celebrazioni Archimedee

Leave a comment
Siracusa, presso il Palazzo Vermexio.
Giovedì 23 Febbraio 2012,
Vai al sito: Galleria Roma

Conferenza di Giuseppe Boscarino su «Il background filosofico nel máthema di Archimede e la sua (in)attualità».

«Noi riteniamo che tutta l’opera di Archimede e, soprattutto, la scoperta della La lettera ad Eratostene, abbiano un forte contenuto filosofico, evidenziato dal fatto che Archimede rivolgendosi ad Eratostene lo apostrofa “eccellente maestro di filosofia”, volendo così a lui parlare da “filosofo”.
Pensiamo che una filosofia platonica e formalistica della ricerca matematica abbia avuto un forte peso nell’interpretazione standard del suo metodo, tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento, quando da Dedekind in poi e dalla diffusione di filosofie irrazionalistiche è stato spezzato il legame che in Archimede legava matematica e fisica, grandezze e numeri, matematica e filosofia, volendo ridurre la matematica a mera ricerca simbolica, a puro gioco di simboli, la fisica a ricerca puramente utilitaristica, la filosofia a velleitario verbalismo.
Sta qui l’attualità e la pregnanza filosofica del messaggio di Archimede ,circa il modo di intendere la conoscenza del reale , la quale, se tale vuole essere, deve tenere legati matematica, fisica e filosofia, rigoroso formalismo e verifica empirica, rigore linguistico e contenuto conoscitivo, l’utile e il vero attraverso l’uso e il concetto di “macchina”».

Altri incontri sono previsti in programma.