«L’urgenza dell’anarchismo»

Leave a comment
Teatro Coppola - Via del Vecchio Bastione, 9 - Catania
Venerdì 14 Febbraio 2014, ore19:30
Vai al sito: Evento FB

Per la rassegna L’ISOLA PLURALE del Teatro Coppola Teatro dei Cittadini, Ateneo Libertario Etneo presenta

L’URGENZA DELL’ANARCHISMO

A cura di Salvo Vaccaro, Massimiliano Di Modugno e Giacomo Pisani

INGRESSO LIBERO CON SOTTOSCRIZIONE VOLONTARIA

Oggi il pensiero anarchico si presenta come uno dei più originali e convincenti in un contesto caratterizzato dalla “crisi delle ideologie”. E non è un caso che l’anarchismo si sottragga a questa crisi generalizzata: non è mai stato un’ideologia nel senso pieno del termine, ma una teoria e una pratica della libertà, dell’eguaglianza e della diversità. Ed è anche per questo suo aspetto poliedrico e al contempo omogeneo (contraddizione solo apparente) che è riuscito a influenzare quasi tutti i campi del sapere e dell’arte contemporanei. Incredibile a prima vista, ma vero. Ne discuteranno, sul palco del Teatro Coppola, Salvo Vaccaro dell’Università di Palermo, Massimiliano Di Modugno dell’Università di Bari e Giacomo Pisani dell’Università di Torino.

» L’ISOLA PLURALE, la nuova rassegna del Teatro Coppola Teatro dei Cittadini: «Cosa raccontano i siciliani. Cosa hanno raccontato. Come lo fanno e come lo hanno fatto. Di volta in volta luogo dell’azione o suo strumento, tuffo o attesa, corda pazza o catena, la Sicilia è spazio di “cuntu”, di parole, chiacchiere e sparate. Isola di narrazioni improvvise e teatrino individuale, tavolini di istrioni al bar e voci tonanti sulle assi del palcoscenico; la Sicilia entra nella storia con repentine rivolte e ne esce abbandonandosi alla piccola morte del pomeriggio. Attraverso la lingua, la musica, il cinema, il teatro, la poesia, i pupi, i segni, il Teatro Coppola Teatro dei Cittadini inaugura la sua terza stagione di libertà e autogoverno alla scoperta di corde pazze e catene lungo le narrazioni dei siciliani.»

Clicca sulla loncadina per ingrandirla…

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.