«Sociologia dell’agire politico»

Leave a comment

Segnaliamo il nuovo volume di Francesco Giacomantonio: «Sociologia dell’agire politico. Bauman, Habermas, Žižek», edizioni Studim 2014.

L’agire politico costituisce una delle forme di agire sociale più difficilmente esplicabili in maniera univoca, poiché esso non si può ridurre né a una pura logica di razionalità, né a una mera forma di passione e coinvolgimento emotivo. Delineare una sociologia dell’agire politico, è tuttavia una operazione importante e possibile, utilizzando i contributi di tre grandi sociologi contemporanei, Bauman, Habermas e Žižek, ciascuno dei quali consente di declinare la questione dell’agire politico in termini di coesione sociale, solidarietà, comunicazione, immaginazione e costruzione del sé. Attraverso una agile ma puntuale analisi di queste teorie e dei principali dibattiti ad esse associati, si possono così osservare criticamente le dinamiche politiche della società del XXI secolo.